Statuto

Lo statuto della Società Italiana della Caviglia e del Piede.

 

LA SOCIETÀ

Art. 1

La Società Italiana della Caviglia e del Piede (S.I.C.P) è una libera associazione senza finalità di lucro, aliena da ogni discriminazione razziale, politica, religiosa e sociale.

Riunisce laureati in Medicina e Chirurgia interessati allo studio del piede.

La sua sede legale coincide con il domicilio del Presidente in carica.

Art. 2

La società ha le seguenti finalità:

• favorire la conoscenza della Medicina e Chirurgia della Caviglia e del Piede mediante l'organizzazione di congressi, incontri, simposi, giornate di studio, corsi di aggiornamento;

• promuovere programmi di studio e ricerche inerenti alla Medicina e Chirurgia del Piede;

• mantenere i rapporti con le Istituzioni che abbiano le stesse finalità.

Art. 3

Il patrimonio della Società deriva dalle contribuzioni annuali dei Soci e da eventuali doni o elargizioni che pervengano alla Società per puro mecenatismo o sponsorizzazioni.

Sono accettabili elargizioni, donazioni o sponsorizzazioni provenienti da Enti o Ditte commerciali purché non tendano a far compiere alla Società o a qualunque Socio azioni di fatto o di opinione contrarie allo Statuto ed all'etica societaria.

Art. 4

L'anno sociale corrisponde all'anno solare. 

La durata della Società è illimitata.

La Società può essere disciolta in qualsiasi momento su richiesta di almeno ¾ dei Soci in regola con il pagamento della quota sociale per l'anno in corso riuniti in Assemblea generale o straordinaria. L'Assemblea stessa deciderà come vadano destinati gli eventuali beni in possesso della Società.